Guida essenziale all'utilizzo di un pressurizzatore per padel o palline da tennis

Condividi questo post

Lo fanno pressurizzatori per palline da tennis o il padel?

Certo che funzionano. Tutti allo stesso modo. Non perché pagano di più, non recuperano più velocemente e non danno migliori sensazioni alla palla.

Si tratta di un sistema molto semplice per aumentare la pressione interna al contenitore, intorno alle sfere e generare così un equilibrio di pressioni (interna/esterna), e per mezzo di un processo chimico chiamato osmosi, avverrà uno scambio di gas.

Di quanto si moltiplica la vita delle palline?

Il freddo/caldo, l'altitudine, il livello di gioco, lo sport del tennis/padella, la frequenza, il numero di impatti, la qualità della gomma e la superficie su cui si pratica lo sport generano uno stress sulle palline che aumenta o diminuisce il numero di volte in cui possono essere recuperate e utilizzate.

 I pressurizzatori funzionano?

Certo che funzionano. Tutti allo stesso modo. Non perché pagano di più, non recuperano più velocemente e non danno migliori sensazioni alla palla.
Si tratta di un sistema molto semplice per aumentare la pressione interna al contenitore, intorno alle sfere e generare così un equilibrio di pressioni (interna/esterna), e per mezzo di un processo chimico chiamato osmosi, avverrà uno scambio di gas.

È necessario provvedere a una pulizia e a un ingrassaggio regolari del TuboPlus.

È importante che il TuboPlus venga pulito e lubrificato regolarmente.
99,9% dei problemi che si verificano nel tempo con i pressurizzatori possono essere risolti con una semplice pulizia con un pezzo di carta e un po' di grasso al silicone.
Eventuali granelli di sabbia, sporcizia, peli di palline o sporcizia nell'area della guarnizione o sulle pareti in cui passa l'O-ring lasceranno un microporo aperto che causa la fuoriuscita della pressione delle palline a poco a poco, compromettendone la funzionalità.
Un Tuboplus può perdere pressione nel tempo solo a causa della contaminazione.
L'O-ring è l'elemento che fissa e dà funzionalità al prodotto, bisogna averne cura, mantenerlo e cambiarlo regolarmente perché si usura e si danneggia.

I pressurizzatori sono coperti da garanzia?

Sì, come richiesto dalla legge. Ma i prodotti TuboPlus sono realizzati con materiali di alta qualità per evitare qualsiasi problema e vengono testati in fabbrica per 96 ore. Non un solo prodotto esce senza che prima sia stato testato e garantito il suo funzionamento.

Per quanto tempo devo tenere le palline in un pressurizzatore?

Il tempo in cui non si gioca tra una partita e l'altra o tra un allenamento e l'altro. Se il prodotto rimane chiuso per più di un mese, è necessario aprirlo/chiuderlo e pressurizzarlo ogni mese, poiché tutte le plastiche del mondo sono porose e possono perdere pressione.
In questo modo si garantisce la giusta pressione all'interno.
Non iniziate a calcolare le ore per vedere se hanno recuperato bene o male. Ogni pallone pressurizzato migliora, sia che rimanga nel pressurizzatore per un periodo breve o lungo. Ottenete il massimo dalle vostre palline.

Quale dovrei comprare, manuale o con pompa?

Si tratta di concetti diversi. Non fate affidamento sul fatto che i pressurizzatori più costosi siano migliori, perché sono tutti ugualmente funzionali. L'importante è che mantengano la pressione interna (aria compressa).

  1. Il manuale è economico e funzionale, ma si limita a mantenere la pressione delle palline proprio come le scatole di palline che si acquistano e che sono pressurizzate dalla fabbrica. La pressione che le palline perdono durante il gioco non viene recuperata, ma sono molto efficaci.
  2. Il TuboPlus, azionato dalla pompa, non solo mantiene la pressione, ma recupera anche quella eventualmente persa durante il gioco (5-10% di pressione). Il pelo della sfera si consuma e la gomma (che funge da molla) si deteriora.

Potreste essere interessati a

Senza categoria

IL PADEL TORNA IN EUROPA

La Pro Padel League (PPL) negli Stati Uniti è ancora in pieno svolgimento. I primi eventi della stagione si sono svolti a Miami, in Florida, dal 2 marzo alla fine di marzo.

Senza categoria

MONTECARLO CEDE IL PASSO AL BARCELLONA

Al Monte-Carlo Masters 2024, Stefanos Tsitsipas ha vinto il titolo dopo aver sconfitto in finale Casper Ruud. Questa vittoria rappresenta un

    Calcolo della spedizione
    Applica il Coupon